Skip to content
header-pace

 

fondazione logo

Noi regaliamo sorrisi! E’ questo il nostro motto. É  questa la nostra missione. Senza distinzioni di età, sesso, razza, regaliamo sorrisi  a chi ne ha bisogno. La Fondazione Emanuela Panetti Onlus nasce a Roma il 18 febbraio 2010, opera in Italia e all’estero. I fondatori, Goffredo Panetti e Maria Teresa Savastani, decidono con immenso coraggio di creare questa fondazione per infondere nel prossimo tutto l’amore e la  dedizione  inespresso nei loro cuori dopo la prematura scomparsa della loro unica figlia Emanuela.

fotomanu

“Ricordare una persona amica, accende una luce nel cuore”
Emanuela Panetti

Tasto Donazione

PROGETTI FONDAZIONE EMANUELA PANETTI ONLUS

Icona Progetti Estero
Icona Progetti Italia
Icona Unisciti

 

NOI REGALIAMO SORRISI: i nostri Progetti

 

Le azioni svolte in ospedale dal Team dei volontari sono finalizzate al sostegno dell'intero nucleo famigliare interessate ad un ricovero infantile

VOLONTARIATO OPBG

Le azioni svolte in ospedale dal Team dei volontari sono finalizzate al sostegno dell’intero nucleo famigliare interessate ad un ricovero infantile
La casa di Manu è una casa destinata ad ospitare gratuitamente i genitori con figli ricoverati all'OPBG che provengono da altre regioni

CASA MANU

La casa di Manu è una casa destinata ad ospitare gratuitamente i genitori con figli ricoverati all’OPBG che provengono da altre regioni
Progetto iniziato durante l'emergenza Covid-19 per aiutare tutte quelle persone in difficoltà garantendo loro aiuti alimentari

#UN PASTO E UN SORRISO PER TUTTI

Progetto iniziato durante l’emergenza Covid-19 per aiutare tutte quelle persone in difficoltà garantendo loro aiuti alimentari
Presso il villaggio di Mutwanga, la Fondazione ha realizzato una scuola materna, elementare e di avviamento al lavoro

SCUOLA EMANUELA PANETTI

Presso il villaggio di Mutwanga, la Fondazione ha realizzato una scuola materna, elementare e di avviamento al lavoro
I nostri volontari accompagnano i malati oncologici o i disabili che ne fanno richiesta dal proprio domicilio ai luoghi di cura

TI ACCOMPAGNO IO

I nostri volontari accompagnano i malati oncologici o i disabili che ne fanno richiesta dal proprio domicilio ai luoghi di cura
Progetto che prevede uno screening gratuito ai bimbi da 0 a 12 mesi di vita, che i pediatri aderenti alla iniziativa segnalano manifestare possibili disturbi neurologici.

SCREENING NEONATALE

Progetto che prevede uno screening gratuito ai bimbi da 0 a 12 mesi di vita, che i pediatri aderenti alla iniziativa segnalano manifestare possibili disturbi neurologici.
Il “Progetto Cuscinetto” nasce dalla reale esigenza delle famiglie di far iniziare il prima possibile un percorso riabilitativo specifico e specialistico ai piccoli bimbi usciti dal reparto di Terapia Intensiva Neonatale.

PROGETTO CUSCINETTO

Il “Progetto Cuscinetto” nasce dalla reale esigenza delle famiglie di far iniziare il prima possibile un percorso riabilitativo specifico e specialistico ai piccoli bimbi usciti dal reparto di Terapia Intensiva Neonatale.
Il progetto “Uno due tre Stella”, prevede degli incontri di gruppo di psicomotricità per bambini e ha come obiettivo il contrasto ai disagi sociali causati dalla pandemia

PROGETTO 123 STELLA

Il progetto “Uno due tre Stella”, prevede degli incontri di gruppo di psicomotricità per bambini e ha come obiettivo il contrasto ai disagi sociali causati dalla pandemia
con l’avvento della guerra in Ucraina la Fondazione Emanuela Panetti ha deciso di avviare il progetto “#primaibambini”una raccolota di aiuti umanitari a favore dei rifugiati in stallo al confine polacco presso la città di Nowy Dwór Mazowiecki.

PROGETTO UCRAINA

con l’avvento della guerra in Ucraina la Fondazione Emanuela Panetti ha deciso di avviare il progetto “#primaibambini”una raccolota di aiuti umanitari a favore dei rifugiati in stallo al confine polacco presso la città di Nowy Dwór Mazowiecki.
La Fondazione ha acquistato un’auto dedicata al trasporto gratuito dei genitori e dei bambini dall’Ospedale alla “Casa di Manu”, un alloggio anch’esso offerto gratuitamente dalla Fondazione alle famiglie dei bambini ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro.

UN CARICO DI SORRISI

La Fondazione ha acquistato un’auto dedicata al trasporto gratuito dei genitori e dei bambini dall’Ospedale alla “Casa di Manu”, un alloggio anch’esso offerto gratuitamente dalla Fondazione alle famiglie dei bambini ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Palidoro.
Ci vediamo tutti alla baita di Manu, la casa vacanza per i bambini fragili. Questo nuovo progetto della Fondazione nasce dal desiderio di offrire ai bambini in cura un momento di relax nella valle incantata del Monte Livata.

LA BAITA DI MANU

Ci vediamo tutti alla baita di Manu, la casa vacanza per i bambini fragili. Questo nuovo progetto della Fondazione nasce dal desiderio di offrire ai bambini in cura un momento di relax nella valle incantata del Monte Livata.
Questa nuova iniziativa arriva in un momento davvero drammatico per il paese, in cui prosegue la guerra civile, che continua a mietere vittime e costringere la popolazione ad abbandonare i propri villaggi, ed in cui continua l’estrazione del Coltan con gravissimi episodi di sfruttamento del lavoro minorile.

ADOTTA L'ISTRUZIONE

Questa nuova iniziativa arriva in un momento davvero drammatico per il paese, in cui prosegue la guerra civile, che continua a mietere vittime e costringere la popolazione ad abbandonare i propri villaggi, ed in cui continua l’estrazione del Coltan con gravissimi episodi di sfruttamento del lavoro minorile.
Il nuovo progetto di fisioterapie gratuite per i bambini che hanno bisogno di essere aiutati nella motricità. In collaborazione con lo studio fisioterapico di Riccardo, abbiamo avviato presso lo studio di Roma e di Torvaianica questa nuova iniziativa al fine di facilitare il proseguimento delle terapie anche in tempo di Covid.

TUTTI IN PIEDI

Il nuovo progetto di fisioterapie gratuite per i bambini che hanno bisogno di essere aiutati nella motricità. In collaborazione con lo studio fisioterapico di Riccardo, abbiamo avviato presso lo studio di Roma e di Torvaianica questa nuova iniziativa al fine di facilitare il proseguimento delle terapie anche in tempo di Covid.
La Fondazione spesso raccoglie la richiesta di supporto di altre associazione o istituti religiosi nella realizzazione di progetti solidali. Nel tempo molte sono state le iniziative che abbiamo finanziariamente sostenuto.

PROGETTI ESTERNI

La Fondazione spesso raccoglie la richiesta di supporto di altre associazione o istituti religiosi nella realizzazione di progetti solidali. Nel tempo molte sono state le iniziative che abbiamo finanziariamente sostenuto.
La Terapia Neuropsicomotoria è l’intervento riabilitativo delle disabilità e dei disordini dello sviluppo neuropsicomotorio di un soggetto in età evolutiva compresa tra i 0 e 18 anni di vita.Per venire incontro a questa esigenza delle famiglie dei piccoli pazienti, abbiamo quindi deciso di organizzare dei percorsi riabilitativi per bambini con deficit delle funzioni neuropsicomotorie.

TERAPIE DOMICILIARI

La Terapia Neuropsicomotoria è l’intervento riabilitativo delle disabilità e dei disordini dello sviluppo neuropsicomotorio di un soggetto in età evolutiva compresa tra i 0 e 18 anni di vita.Per venire incontro a questa esigenza delle famiglie dei piccoli pazienti, abbiamo quindi deciso di organizzare dei percorsi riabilitativi per bambini con deficit delle funzioni neuropsicomotorie.
Non regalare un fiore ma un’opera di bene per onorare una persona che è venuta a mancare. Scegli uno dei progetti della raccolta fondi, fai una donazione e compila il telegramma di condoglianze dove sarà indicato anche il progetto che hai finanziato. Aiutare è il miglior modo di amare, sempre.

NON FIORI MA OPERE DI BENE

Non regalare un fiore ma un’opera di bene per onorare una persona che è venuta a mancare. Scegli uno dei progetti della raccolta fondi, fai una donazione e compila il telegramma di condoglianze dove sarà indicato anche il progetto che hai finanziato. Aiutare è il miglior modo di amare, sempre.
A Mutwanga, accanto ad una povertà assoluta, sono presenti da parte della popolazione una mancanza di consapevolezza delle proprie potenzialità, una rassegnazione allo stile di vita acquisito e una elevata disgregazione sociale. ha come obiettivo il contrasto ai disagi sociali causati dalla pandemia che noi tutti abbiamo verificato di persona nelle nostre comunità.

CENTRO TABASAMU

A Mutwanga, accanto ad una povertà assoluta, sono presenti da parte della popolazione una mancanza di consapevolezza delle proprie potenzialità, una rassegnazione allo stile di vita acquisito e una elevata disgregazione sociale. ha come obiettivo il contrasto ai disagi sociali causati dalla pandemia che noi tutti abbiamo verificato di persona nelle nostre comunità.
Il 3 maggio 2010, il Consiglio Direttivo della Fondazione Emanuela Panetti ONLUS ha costituito il Collegio dei Volontari. Questo organo ha il compito di partecipare a riunioni e assemblee per deliberare attività e progetti da sottoporre al Consiglio Direttivo, che vaglierà di volta in volta.

VOLONTARI FONDAZIONE

Il 3 maggio 2010, il Consiglio Direttivo della Fondazione Emanuela Panetti ONLUS ha costituito il Collegio dei Volontari. Questo organo ha il compito di partecipare a riunioni e assemblee per deliberare attività e progetti da sottoporre al Consiglio Direttivo, che vaglierà di volta in volta.
Programma di nutrizione mirato ai bambini del villaggio di Mutwanga, nella Repubblica Democratica del Congo; infatti con i nostri fondi ci impegnamo a dare inizio alla “Fattoria del Sorriso”

FATTORIA DEL SORRISO

Programma di nutrizione mirato ai bambini del villaggio di Mutwanga, nella Repubblica Democratica del Congo; infatti con i nostri fondi ci impegnamo a dare inizio alla “Fattoria del Sorriso”