Nasce un nuovo progetto

Tempo di lettura: < 1minuto

Nella Fondazione Emanuela Panetti nasce un nuovo progetto: “Dimissioni protette”. Il progetto offre un servizio di sostegno agli anziani che vengono dimessi da una struttura ospedaliera, debbono fare rientro presso il proprio domicilio e si trovano in condizioni di fragilità, ovvero di non autonomia e hanno una rete familiare assente o comunque non in grado di sostenere in modo continuativo ed adeguato i bisogni dell’anziano, né possono usufruire (o sono in attesa di farlo ) del servizio di assistenza domiciliare pubblico.

Il progetto cerca perciò di migliorare la loro qualità di vita e creare minime condizioni di benessere psico-fisico, favorendone il rientro nel proprio domicilio attraverso il recupero o il miglioramento dell’autosufficienza là dove possibile.

Il servizio consiste in 15 terapie gratuite da effettuarsi presso il domicilio dell’anziano.