Natale tra canzoni e solidarietà per la Fondazione Panetti

Tempo di lettura: < 1minuto

Il freddo di questi giorni ha messo in ginocchio l’intera Penisola. Di certo non ha arrestato la maratona solidale della Fondazione Emanuela Panetti ONLUS. Così, ad Amendolara, piccolo centro dell’Alto Jonio cosentino, è andata in scena, la sera di Natale, la prima edizione di “Canzoni sotto l’albero”. L’evento, dedicato alla Onlus Panetti, è stata organizzato dal talent scout Andrea Renne, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Amendolara. Per l’occasione sono intervenuti il primo cittadino amendolarese, avv. Salvatore Antonio Ciminelli e il concittadino Giuseppe Tucci, coordinatore, nonché testimone, del lavoro della Fondazione Panetti sia in Italia che all’Estero. Nel corso della serata si sono alternati balli ed esibizioni canore di ogni genere. Hanno presenziato la serata la giovane trebisaccese, Fiorenza Fazzitta, il diplomando al Conservatorio di Latina, Alfjo Greco e Ferdinando Bruno, vocalist dei “Giullari”, storica coverband dei NOMADI e collaboratore di vari artisti al livello nazionale. Note di folk sono state affidate al maestro Pasqualino Mitidieri. La kermesse è stata diretta da Giuseppe Greco, noto presentatore di un’emittente del bouquet di Sky. Grande emozione fra il pubblico presente, quando il Presidente della Fondazione, Maria Teresa Savastani, madre di Emanuela, ha salutato in videoconferenza gli amici amendolaresi ringraziandoli per la loro vicinanza e solidarietà. Durante la manifestazione sono stati raccolti fondi che saranno destinati per il completamento della scuola di Mutwanga, in Congo.

amendolara