Servizio di accompagno


 

I nostri volontari accompagnano  persone non autosufficienti negli spostamenti dal proprio domicilio verso luoghi di assistenza (cliniche, ospedali, aziende sanitarie locali, etc.) per permettere loro di accedere alle cure. Il nostro non è un mero servizio di trasporto, bensì un aiuto per tutti quelli che ne hanno bisogno; stiamo vicini alla persona dal momento in cui la prendiamo in carico, fino a quando la riportiamo a casa. Se tu o un tuo familiare avete bisogno del nostro aiuto contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il nostro intervento è gratuito, ma, se puoi, aiutaci a coprire le spese del nostro progetto, dalla benzina all’usura delle auto, dall’assicurazione al parchimetro, in maniera da estendere il servizio al maggior numero di persone. Donando un piccolo contributo potrai sostenere l’accompagno di una nonna, di un minore o di un adulto in difficoltà!

La nostra volontaria Carmelina racconta così questa sua esperienza:

"La Fondazione Emanuela Panetti si prende cura delle persone ammalate e indigenti, offrendo una risposta concreta alla loro richiesta di aiuto con ogni risorsa a sua disposizione. Ho avuto così modo di entrare nella dimensione di povertà e di solitudine in cui sono precipitati molti anziani negli anni in cui si è più fragili e indifesi, mi colpisce  sempre la dignità con cui sopportano le privazioni di questa inaspettata condizione. Svolgo per loro piccoli servizi come accompagnarli a fare una visita in ospedale o portare la spesa e dei medicinali a casa; si crea lentamente un clima di fiducia che ci fa sentire più familiari e quando siamo insieme è bellissimo sentirli raccontare le storie legate al tempo e ai luoghi della loro giovinezza, di un mondo diverso di cui loro sono i testimoni più veri. Sono l’essenza della nostra società, ora hanno solo bisogno di qualche piccolo sostegno e di un po’ di compagnia per non sentirsi dimenticati, è importante che abbiano qualcuno a cui rivolgersi e la nostra Fondazione si mette a loro disposizione per aiutarli a fronteggiare qualche problema pratico ma soprattutto per non lasciarli soli nella difficoltà."

Se vuoi diventare anche tu un nostro accompagnatore, contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.